Comune di Caldiero

Centro di accesso pubblico a internet

Progetto P3@Veneti 

  

Il 18 giugno 2011 ha ufficialmente iniziato il suo servizio il centro di accesso pubblico ad internet di Caldiero.

Il nostro centro, situato nella Sala dei Volti nella sede della biblioteca comunale, comprende quattro postazioni dotate di computer portatile e una postazione server, affidata ad un tutor volontario con il compito di supportare le richieste degli utenti. 

Tutto nasce da un progetto della Regione Veneto, nell’ambito del Programma Operativo Regionale (P.O.R 2007-2013) che, accedendo in parte a finanziamenti del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) ha istituito una specifica azione (la 4.1.2) per la creazione dei punti di accesso pubblici ad internet, denominati P3@ - Veneti. 

La Regione Veneto ha quindi finanziato l’acquisto degli arredi e delle apparecchiature e ha demandato a ciascun comune il costo della connessione ad internet ma, soprattutto, l’attività di assistenza alla navigazione e utilizzo dei sistemi e altre iniziative di acculturazione e alfabetizzazione informatica, raccomandando la collaborazione con associazioni di volontariato. 

E così, anche a Caldiero, abbiamo costituito un primo gruppo di volontari, facenti capo all’a ssociazione NOI di Caldiero, e grazie anche alla generosa collaborazione di Ornella Preabianca, responsabile della Biblioteca e di Ilaria Mazzon, referente del servizio InformaGiovani abbiamo iniziato le attività del centro. Se qualcun altro, più o meno esperto di informatica, fosse disponibile per questo servizio alla comunità è sicuramente ben accetto. 

Il centro è aperto al mattino nei giorni di giovedì e sabato e al pomeriggio il martedì, mercoledì, giovedì e venerdì, durante il normale orario di apertura della biblioteca comunale. 

Tutti possono iscriversi ed accedere al servizio gratuitamente, purchè abbiano compiuto almeno 14 anni di età. E’ sufficiente presentarsi con un documento di identità e compilare un modulo di iscrizione. Per i minori è necessario che il modulo venga firmato anche da un genitore.

 

 

LA SIGLA P3@VENETI

Il progetto (P) regionale si proponeva di dare ai cittadini del Veneto tre @ (tipico simbolo del mondo informatico, usato negli indirizzi di posta elettronica, che rappresenta la parola inglese ‘at’ e viene spesso usato per la somiglianza al posto della lettera corsiva a). Le 3@ stanno ad indicare: 

• @ccesso ad internet attraverso postazioni individuali multimediali 
• @ssistenza alla navigazione e utilizzo dei servizi digitali per i cittadini con limitate conoscenze di natura informatica 
• @cculturazione attraverso azioni di alfabetizzazione informatica